A Pagani c’è chi reagisce alla rassegnazione. Storie di due associazioni e di una stessa sede

In giro si incontrano belle persone. E ciò che sembrava smarrito, abbandonato a se stesso, luogo del crimine e dello spaccio, della crisi economica che ha distrutto i centri storici delle tantissime comunità che sono in ogni parte d’Italia può essere ricuperato. Magari con quell’impegno civile che ha non ha continua…

Il pericolo dei camorristi e dei mafiosi che uscirebbero dal carcere. Una colossale disinformazione del populismo penale, dei media e della politica

di Samuele Ciambriello * Il populismo penale e politico è contro la Costituzione. La territorialità della pena non rispettata dal’amministrazione penitenziaria. Le distorsioni dei mass-media. Una mia riflessione dopo la sentenza della Corte di Strasburgo e il “pericolo” tutto marcato e politicizzato dei mafiosi e dei camorristi che uscirebbero dal continua…

Tributo a Rosaria Della Ragione e al suo docufilm intenso e struggente per ricordare Michele Liguori

Il 19 gennaio 2018 Maurizio Patriciello che, di certo, le cose non le manda a dire ma le dice con coraggio e oltre ogni schema, ricordava dalle pagine di “Avvenire”, il quotidiano della Conferenza Episcopale Italiana, il sacrificio immenso di Michele Liguori, vigile urbano di Acerra morto a 59 anni. continua…

La strada impervia dell’impegno civile e dell’anticamorra passa per giovedì 11 luglio

Giovedì 11 luglio alle 20, nel centro storico di Sant’Anastasia, vanno “in scena” tra arte, musica, giovani talenti, moda e impegno civile, le trame e la storia di un’Associazione del tutto particolare, ufficializzata nel 2015, dopo dieci anni trascorsi all’interno e a supporto delle attività antiusura di Tano Grasso. Nel continua…

“Una stesa alla camorra”, ecco come i giovani Rotaract scelgono l’impegno per la legalità sabato 6 luglio

Hanno “giocato” con il titolo che, negli ultimi anni si da alle più plateali manifestazioni di prepotenza che, soprattutto i giovani camorristi, amano ostentare nei vicoli di Napoli. Spari alla rinfusa, colpi d’arma da fuoco che vagano e partono dalle moto in sella alle quali percorrono di corsa. Sono le continua…

Il coraggio di Fernando Russo, parroco “anticamorra” che avversa il potere della prepotenza

Nel pieno di una processione a Livardi, frazione di San Paolo Bel Sito nel nolano, era il giugno del 2016, “abbandonò” i fedeli in processione e la statua della Madonna accortosi che i portantini, cambiando l’itinerario prestabilito, stavano portando la statua della Madonna a fare l’inchino sotto la casa del continua…

Antonio Pelle, il più enigmatico boss di ‘ndrangheta raccontato da Roberto Saviano

Antonio Pelle – recita una nota biografica – è il quarto figlio di una famiglia molto povera di San Luca, fin da piccolo svolge l’attività di pastore senza frequentare neanche la scuola elementare. Nel 1957 fu accusato di furto ma rilasciato per insufficienza di prove. L’anno successivo fu colpito a una continua…

Vai alla barra degli strumenti